Qualità, sicurezza e ambiente

Il sistema di gestione per la qualità è un insieme di regole e procedure, definito dalla norma UNI EN ISO 9001, che il nostro Gruppo ha liberamente scelto di applicare alle nostre attività, allo scopo di raggiungere il miglioramento continuo delle prestazioni per la soddisfazione  del cliente e la garanzia dell’affidabilità nei  confronti di terzi.

Il Sistema viene certificato e verificato annualmente da un Ente terzo indipendente autorizzato da Accredia (l’unico organismo autorizzato in Italia a svolgere attività di accreditamento) per assicurare il rispetto dei  principi dettati come standard della norma UNI EN ISO 9001 emessa da un organismo sovranazionale e riconosciuta a livello internazionale.

L’applicazione della norma UNI EN ISO 9001 nel nostro Gruppo ha principalmente l’obiettivo di valutare le esigenze dei consumatori, prevenire i problemi e gestire i reclami, attraverso la descrizione in procedure dei processi aziendali e la misurazione delle performance interne e dei fornitori, sulla base di indicatori di qualità dati dalla Direzione.

Numerosi sono i documenti redatti a supporto del Sistema di Qualità del Gruppo AGSM (oltre 1.300):

Manuale del Sistema Qualità: illustra il sistema nelle sue linee generali precisando la struttura aziendale, i processi, gli obiettivi della qualità;

Politica della Qualità: è una dichiarazione dei principi fondanti cui si ispira l’organizzazione;

Procedure: sono documenti scritti per descrivere le attività correlate ai vari processi dell’organizzazione;

Istruzioni: sono documenti di dettaglio, di carattere tecnico, descrittivi dei processi;

Documenti: sono documenti vari a supporto del Sistema (es. manuali dei macchinari);

Registrazioni: sono documenti (es. registri e moduli) dove l’organizzazione tiene traccia dell’esecuzione delle attività secondo le modalità descritte nelle procedure/istruzioni e supportare la misurazione degli indicatori di qualità.

Il nostro Servizio Qualità si occupa della gestione del Sistema Qualità del Gruppo, attraverso una serie di attività, tra cui  l’informazione ai collaboratori in materia di qualità, predisposizione della documentazione di sistema, controllo del rispetto delle procedure, verifica delle registrazioni e degli indicatori attraverso verifiche ispettive interne (audit), controllo delle performance dei fornitori, impostazione di azioni correttive e piani di miglioramento.