Illuminazione

Agsm Lighting

Da quasi un secolo l’illuminazione della città è affidata al Gruppo AGSM. Nel 1845 il Comune decise la sostituzione delle lanterne ad olio con quelle a gas. In Italia, i primi esempi concreti vennero inaugurati a Torino nel 1838, a Milano nel 1845 a Firenze nel 1847. L’adozione di energia elettrica risale al 1907, quando il Comune affidò il servizio di illuminazione pubblica all’Officina Elettrica Comunale. Oggi il servizio di illuminazione pubblica è erogato mediante la società controllata Agsm Lighting (proprietà 100% di Agsm Verona) e consiste nella gestione dell’illuminazione pubblica e artistica. Questo significa curare ogni aspetto degli impianti gestiti, dalla fornitura di energia elettrica all’assistenza, e garantire un costante supporto tecnico alle Amministrazioni.

Agsm Lighting è la società partecipata del Gruppo Agsm che opera nel settore dell’illuminazione pubblica. Si occupa dell’attività di esercizio, di progettazione, di direzione lavori e collaudo degli impianti, di manutenzione anche straordinaria, di gestione del pronto intervento e dei guasti.

La società agisce per valorizzare l’immagine della città ed assicurare la sicurezza dei cittadini, perseguendo i requisiti di contenimento dell’inquinamento luminoso e ricerca di soluzione vantaggiose per il risparmio energetico.

PontePietra

Valori e missione

Agsm Lighting svolge le attività di progettazione, realizzazione e manutenzione degli impianti seguendo le procedure conformi al Sistema di Gestione per la Qualità, l’ambiente e la sicurezza. Basa la sua attività su:
Innovazione: grazie all’utilizzo di tecnologie sempre più efficienti che assicurano bassi consumi ed elevata qualità;
Affidabilità: grazie al pronto intervento 24 ore su 24 e al controllo sul tempo medio intercorrente tra la segnalazione del guasto e la sua soluzione;
Sostenibilità: ricerca di soluzione per limitare l’inquinamento luminoso e ridurre il consumo energetico;

Qualità e affidabilità rivestono infatti un forte valore strategico nella produzione e nell’organizzazione dell’impresa. Lo scopo è mettere a norma e ottimizzare gli impianti, per garantire massima sicurezza e massima riduzione dei consumi.

P.ZZA BRA'

Tecnologia e risparmio energetico

Agsm Lighting sviluppa le migliori strategie volte alla sicurezza ed all’efficienza degli impianti d’illuminazione. Per conseguire questi risultati si utilizzano le migliori tecnologie presenti sul mercato e strategie che consentono di ottimizzare i consumi. Agsm Lighting valuta e sceglie le soluzioni luminose equipaggiate con lampade led in grado di garantire le migliori prestazioni illuminotecniche, energetiche, manutentive e gestionali. Il led (light emitting diode) è la sorgente luminosa di riferimento del mercato futuro dell’illuminazione pubblica. La vera sfida per chi impiega tale tecnologia è la capacità di valutare sia la reale qualità che l’affidabilità nel tempo delle molteplici soluzioni presenti sul mercato.

SANGIORGIO

Attività

L’attività principale di Agsm Lighting è rappresentata dalla gestione dell’illuminazione pubbilica e artistica. Questo significa curare ogni aspetto degli impianti gestiti, dalla fornitura di energia elettrica all’assistenza, e garantire un costante supporto tecnico alle Amministrazioni. Il servizio, infatti, si compone di una parte dedicata alla progettazione, alla manutenzione e alla realizzazione degli impianti e di una parte amministrativa, che garantisce l’efficienza del servizio e si occupa di tutte le richieste avanzate dai comuni. Agsm Lighting garantisce anche un servizio di pronto intervento e reperibilità, tecnica e amministrativa, attivo 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.

Illuminazione artistica: la finalità dell’illuminazione artistica è di sottolineare con la luce gli aspetti significativi dell’edificio e della sua collocazione urbana al fine di supportarne il valore storico, artistico e sociale. I diversi luoghi e situazioni vengono affrontati nel progetto di illuminazione monumentale anche con il fine di creare condizioni di sicurezza per chi li frequenta e promuovere l’immagine della città nei confronti dei turisti e dei cittadini.