Nasce (( freewifi@verona ))

6 febbraio 2017/ 6 0

La città di Verona è sempre più smart. Dopo il lancio da parte del Gruppo Agsm nello scorso dicembre del progetto “Verona Smart City”, arriva il primo traguardo, annunciato nelle ultime settimane del 2016.

Nei prossimi giorni si concluderà infatti la trasformazione della rete wifi Guglielmo e della rete freewifi@AGSM. Entrambe diventeranno (( freewifi@verona )) una rete wifi unica, gratuita, illimitata e ad altissima velocità (500 Mb/s) utilizzabile da tutti scaricando l’App Verona SmartApp tramite gli store Apple e Android.

Cosa significa? Significa che i 145 hotspot di Guglielmo presenti a Verona e i 35 hotspot della rete freewifi@AGSM tra pochi giorni saranno tutti (( freewifi@verona )).

smartcity_post

E nelle prossime settimane verranno aggiunti anche i punti presenti nelle sedi universitarie, attualmente 450, che raddoppieranno a fine 2017 fino a toccare quota 900. Ma cosa cambia per gli attuali utenti Guglielmo? Pochissimo. Ora per accedere al servizio sarà sufficiente collegarsi con il proprio smartphone alla rete (( freewifi@verona )). All’apertura della pagina web basterà scaricare l’App Verona SmartApp attraverso la quale potranno avvalersi di una autenticazione semplificata tramite i canali social più comuni oppure continuando ad utilizzare le modalità di autenticazione impiegate fino ad ora: user name e password rilasciate dal Comune, SMS o tramite sistema SPiD.

“Questo è solo il primo passo per la realizzazione di una vera e propria città smart”, spiega Fabio Venturi, presidente di Agsm. E continua: “Con l’unificazione delle due reti semplifichiamo la vita ai nostri cittadini che ora possono trovare e accedere al freewifi@verona anche nei quartieri dove prima arrivava solo la rete Guglielmo. E questo è solo l’inizio perché nelle prossime settimane presenteremo anche i nuovi contenuti della App”.

“Sono molto orgoglioso di questo prestigioso traguardo”, commenta Vittorio di Dio, consigliere delegato allo sviluppo del wifi, e continua: “Nei prossimi giorni gli utenti Guglielmo verranno avvisati tramite la pagina di login dell’imminente migrazione del servizio. Per loro cambia poco, anzi, offriremo qualcosa in più perché la nuova rete wifi è stata potenziata e la velocità di navigazione sarà di gran lunga superiore a quella fino ad oggi utilizzata”.